Lusso Accessibile

DANZE VENETE

DANZE VENETE  - serata monotematica

Con Viliam Fava, accompagnato da Gabriele Coltri alla cornamusa
 
Lunedì 21 marzo 2011, h 21:00
(contributo di soli 3 euro)
 
Il nostro gruppo si propone di attivare interesse anche per i repertori di balli tradizionali  poco conosciuti di alcune aree Italiane quali il Veneto, la Romagna, la Toscana e l’Italia centrale (Abruzzo, Umbria).
 

Il repertorio dei balli veneti è il frutto delle ricerche che negli anni ’50 –‘60  l’etnomusicologo Antonio Cornoldi raccolse nell’area polesana, seguito poi da Guglielmo Pinna, Marina Della Valle e Roberto Tombesi, mentre  Modesto Brian (Bandabrian) operò ricerche e documentò i balli dell’area Vicentina.
Sono balli che rispecchiano le usanze dei balli di corte riferibili a modelli rinascimentali e più recenti (influenza austriaca), ripresi dal mondo popolare nelle espressioni coreutiche di contro danze, contraddanze, gighe e quadriglie. Le manfrine sono un tipico esempio di ballo popolare che è presente in tutti i repertori di balli popolari del centro-nord Italia come pure gli scotis; questi balli acquisiscono varianti peculiari del territorio nei quali vengono praticati .
Sono danze di facile esecuzione e quindi adatte anche a ballerini principianti.
 
- SETTE PASSI
- DO PASI
- PAIRIS
- MENACO’
- POLESANA
- MANFRINA VENETA
- CONTRADDANZA
- PIVE
- BASSANELLO